All posts by author

Juliet Naked / Poster e campagna affissioni

Juliet Naked / Poster e campagna affissioni

di
13 Maggio 2019

Dai romanzi di Nick Hornby sono stati tratti film di successo come Febbre a 90’, Alta fedeltà, About a boy, Non buttiamoci giù, Slam, tutto per una ragazza.
A giugno arriva sugli schermi italiani con Bim Distribuzione il nuovo Juliet Naked – Tutta un’altra musica, una commedia romantica tratta dal romanzo che in italiano è stato pubblicato da Guanda con il titolo Tutta un’altra musica.
Un film che è  “una riflessione, tutt’altro che banale benché in forma di commedia, sulle scelte della vita”. Ethan Hawke è un cantante cult statunitense sparito dalla scena musicale intorno alla metà degli anni Ottanta che improvvisamente irrompe a movimentare la già monotona vita di una giovane coppia inglese (Rose Byrne e Chris O’Dowd). E il film diventa “una riflessione sull’arte e su come possa esserci un’interpretazione diametralmente opposta fra l’artista e il suo fruitore”

(Dalla recensione di Roberto Rosa su sentieriselvaggi.it)

 

 

L’uomo che comprò la luna / Campagna affissioni e web

L’uomo che comprò la luna / Campagna affissioni e web

di
3 Aprile 2019

È una commedia “stralunata e surreale” di Paolo Zucca, il regista de “L’arbitro”, il film che nel 2013 ha riscosso molto successo alle Giornate degli Autori del Festival di Venezia. È un mix di comicità e poesia che insegna come si diventa veri Sardi e come solo un vero Sardo possa finire per diventare proprietario e custode della poesia e della magia della Luna. Scritto da Paolo Zucca insieme a Geppi Cucciari e Barbara Alberti il film è prodotto da Amedeo Pagani e Nicola Giuliano e distribuito da Indigo Film. Il 4 aprile uscirà in anteprima in Sardegna.

Ricordi? / Campagna affissioni e banner web

Ricordi? / Campagna affissioni e banner web

di
21 Febbraio 2019

A dieci anni di distanza dal suo fortunato film d’esordio, “Dieci inverni”, Valerio Mieli torna con un film che ricostruisce, attraverso frammenti di ricordi, la storia d’amore di una giovane coppia, interpretata da Linda Caridi e Luca Marinelli. Premiato alla Mostra di Venezia nel 2018 (Giornate degli autori – Venice Days – Premio del Pubblico – Premio Migliore Attrice Esordiente), il film, prodotto da Bibi Film, arriverà nelle sale il 21 marzo con Bim Distribuzione.
Noi abbiamo realizzato un manifesto che vuole rendere esplicita anche visivamente la complessità del film e rispecchiare il racconto affascinante e frammentato che il regista fa della costruzione della storia di un amore e delle memorie, spesso incoerenti e contrastanti, che ne restano ai protagonisti; un manifesto totalmente girevole, che sappia farci mutare prospettiva, emozione e narrazione senza che in realtà cambi mai neanche uno dei suoi elementi costitutivi.

Mamma + Mamma / Campagna affissioni e web

Mamma + Mamma / Campagna affissioni e web

di
24 Gennaio 2019

Uscirà a San Valentino, il 14 febbraio. Perché è un film d’amore. L’amore che porta due giovani donne a decidere di affrontare tutte le difficoltà (quelle prevedibili e quelle impreviste) di una maternità che in Italia ancora viene considerata atipica e che fatichiamo perfino a definire giuridicamente.
Ma il film, come scrive cinematographe.it «racconta con sguardo sincero e tocco aggraziato la realtà che ci circonda» senza « polemica e rancore nei confronti delle assurdità di un sistema che, in pieno 2018, relega ancora le coppie omosessuali a coppie di serie B». Perché, appunto, è un film d’amore, anzi una « fiaba d’amore contemporanea e universale» che non conosce genere. Con la distribuzione congiunta di Bibi Film e Altri Sguardi il film, primo lungometraggio di Karole Di Tommaso, arriva al cinema il 14 febbraio con il nostro manifesto e e la nostra grafica per la campagna web.

Old man & the gun / Campagna affissioni

Old man & the gun / Campagna affissioni

di
20 Dicembre 2018

Per Robert Redford sarà l’ultimo film come attore. La sua dichiarazione ha aggiunto valore a un film che già di suo ha tutti gli ingredienti per essere un grande successo; la storia di un rapinatore gentiluomo che è anche una bellissima storia d’amore tardivo e che arriva sullo schermo con i volti i due attori straordinari come Redford e Sissy Spacek.
Per Bim Distribuzione abbiamo realizzato una campagna teaser basata sulle ottime recensioni che il film ha ricevuto negli Usa e una campagna di lancio ufficiale con un poster, affissioni e banner web per celebrare l’uscita di scena di uno dei più grandi attori e registi della scena contemporanea.

Santiago, Italia / Campagna di lancio

Santiago, Italia / Campagna di lancio

di
30 Novembre 2018

Il nuovo film di Nanni Moretti è un documentario, un’opera di grande partecipazione emotiva e di lucida analisi politica allo stesso tempo.
Parla del golpe dell’11 settembre 1973, la “barbaridad” con il quale il Generale Pinochet ha spezzato la speranza di “felicidad” di un intero popolo ispirato dall’esempio del Presidente Salvador Allende, vittima più famosa fra le molte migliaia uccise, imprigionate e torturate per 17 anni dalla giunta militare nell’indifferenza o nella complicità di gran parte del mondo occidentale.
E, ricordando l’accoglienza e la solidarietà che l’Italia in quegli anni offrì ai profughi e agli esiliati cileni, il film ci spinge a confrontarci con la realtà attuale fatta di paure, chiusure, respingimenti, rabbia e odio.

Per “Santiago, Italia” abbiamo realizzato poster, campagna affissioni e trailer.

Il film chiude il Festival di Torino e arriverà nelle sale il 6 dicembre distribuito da Academy Two. Non perdetelo.

Il trailer lo trovate qui: https://www.youtube.com/watch?v=Pr7srcT9Y6c

Fiato d’artista / Catalogo e campagna affissioni

Fiato d’artista / Catalogo e campagna affissioni

di
30 Novembre 2018

Evita Ciri, Paola Pitagora e Nicola Campiotti sono gli autori e i curatori di questo spettacolo/rassegna che ha debuttato il 29 novembre al Teatro Vascello di Roma.
Al centro dell’attenzione gli artisti d’avanguardia che nel decennio tra il 1958 e il 1968 hanno trasformato l’idea di arte contemporanea e che oggi sono accomunati nella cosiddetta “Scuola di Piazza del Popolo”: Franco Angeli, Alighiero Boetti, Mario Ceroli, Claudio Cintoli, Tano Festa, Giosetta Fioroni, Jannis Kounellis, Sergio Lombardo, Francesco Lo Savio, Renato Mambor, Pino Pascali, Mimmo Rotella, Mario Schifano, Cesare Tacchi…
Una rassegna, come dicono gli autori, “volta a “ridare fiato” a quell’epoca e riportarla all’attenzione del pubblico contemporaneo attraverso un connubio di spettacoli di prosa, ma anche proiezioni di documentari Visioni d’arte, conferenze d’arte Roma calling – Focus sugli artisti e un laboratorio di scrittura per ragazzi Scrittura d’artista”.

Complesso Monumentale della Pilotta, sito web

Complesso Monumentale della Pilotta, sito web

di and
10 Settembre 2018

Lavorare per far diventare l’arte volano di crescita non solo culturale ma anche economica e turistica, non è impossibile. Ci vuole impegno, conoscenza della materia e desiderio e capacità di comunicare.

E grazie alla direzione del Complesso Monumentale della Pilotta di Parma abbiamo avuto a disposizione tutte queste cose e siamo riusciti a dar vita a un progetto che ci ha coinvolto non solo nella presentazione del complesso museale ma anche nella conoscenza di come si strutturano gli archivi dei beni culturali, nei percorsi storici e nelle classificazioni tematiche; abbiamo lavorato a fianco di uno staff dinamico e collaborativo capace di gestire una struttura dove si organizzano davvero eventi che avvicinano e coinvolgono il pubblico.

Il Complesso Monumentale della Pilotta di Parma è un caso speciale anche nel ricco panorama italiano di musei e luoghi d’arte unici al mondo. Quattro spazi espositivi e un teatro cinquecentesco ospitano tesori di grande interesse. Fra tutti, per noi appassionati di grafica da sempre, il museo dedicato alla figura e all’opera di Giambattista Bodoni, celebre incisore, tipografo e stampatore parmense e inventore del carattere di stampa che porta il suo nome, il “più bello” che sia mai stato disegnato.

La sfida quindi era quella di riuscire a costruire un sistema di comunicazione web per questa realtà complessa e interessantissima. Ci auguriamo di esserci riusciti anche questa volta.

pilotta.beniculturali.it

Una storia senza nome, campagna affissioni

Una storia senza nome, campagna affissioni

di
29 Agosto 2018

Era il 1969 quando uno dei più importanti capolavori di Caravaggio, la tela chiamata “Natività con i santi Lorenzo e Francesco d’Assisi”, veniva trafugato all’Oratorio di San Lorenzo a Palermo per ordine della mafia.
Da allora sono passati quasi cinquanta anni ma, nonostante le ricerche condotte dalle polizie di tutto il mondo, ancora non si sa nulla di certo sul destino dell’opera.
Si dice che il quadro sia stato bruciato, oppure dato in pasto ai porci o ancora che sia sano e salvo a casa di qualche boss a Palermo, o che sia nascosto da qualche parte in Svizzera.
Del furto e dell’opera hanno parlato Leonardo Sciascia, Andrea Camilleri, Peter Watson e la vicenda (o meglio quel poco che si sa della vicenda) è stata raccontata da uno sceneggiato tv della Rai e da un documentario di Sky.
Ma ancora chi si recasse all’Oratorio San Lorenzo a Palermo potrebbe vedere solo la copia del capolavoro del Caravaggio.
È questa la storia che ha ispirato il nuovo film di Roberto Andò, una commedia intelligente e intrigante in cui investigatori internazionali, sceneggiatori e produttori cinematografici, boss mafiosi ed esperti d’arte si affanno per capire (o per coprire) la verità su “uno dei dieci furti d’arte più importanti del mondo”.
Con Micaela Ramazzotti, Renato Carpentieri, Laura Morante e Alessandro Gassman, il film, prodotto da BiBi Film e distribuito da 01 Distribution, viene presentato fuori concorso alla Mostra di Venezia e arriverà nelle sale il 20 settembre.
Alter ha realizzato il poster e gli adattamenti per la campagna affissioni e per il web.

La dodicesima edizione di Bimbi belli all’Arena Nuovo Scaher

La dodicesima edizione di Bimbi belli all’Arena Nuovo Scaher

di
26 Giugno 2018

Ancora una volta Nanni Moretti organizza, nel mese di luglio, la rassegna di film di registi italiani esordienti.

Quest’anno i film prescelti sono 10:
Metti una notte, di Cosimo Messeri
Hotel Gagarin, di Simone Spada
I racconti dell’orso, di Samuele Sestieri e Olmo Amato
Easy – Un viaggio facile facile, di Andrea Magnani
Finché c’è prosecco c’è speranza, di Antonio Padovan
Il cratere, di Luca Bellino e Silvia Luzi
Beate, di Samad Zarmandili
La terra dell’abbastanza, di Damiano e Fabio D’Innocenzo
Due piccoli italiani, di Paolo Sassanelli
Manuel, di Dario Albertini

Bimbi belli inizierà lunedì 2 luglio e, come da tradizione, a ogni film seguirà il dibattito condotto da Nanni Moretti. E, come da tradizione, noi di Alter abbiamo curato la comunicazione cartacea e web, anche quest’anno ispirata ad uno dei giochi che più hanno caratterizzato l’infanzia di tutti noi.